menu

ECO - CONTRIBUTO RAEE

Il Decreto Legislativo 151 del 2005 ha introdotto un nuovo sistema di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettroniche ed elettriche (AEE).

Il decreto ha lo scopo di:

  • ridurre i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche ( RAEE);

  • promuoverne il reimpiego;

  • promuovere il riciclaggio;

  • diminuire la quantità di prodotti da smaltire;

  • ridurre l’uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature RAEE.

 

A partire dal 12 novembre 2007, la legge prevede un ECO Contributo per i prodotti RAEE sui nuovi prodotti messi in vendita. Il costo del contributo ha lo scopo di coprire le uscite inerenti alla gestione delle apparecchiature in fin di vita.

La legge dà la possibilità agli esercenti di inglobare il contributo all’interno del costo stesso della nuova apparecchiatura oppure di mantenere distinto il contributo ed il prezzo di vendita dell’apparecchio.

La società Eurobrico S.p.a ha deciso di inglobare il contributo RAEE al costo del bene. Il prezzo di ogni prodotto appartenente alla categoria RAEE ingloba quindi il costo del contributo e il prezzo di vendita del prodotto. Gli Eco Contributi sono in Euro, IVA inclusa.

Si ricorda la possibilità di smaltire il proprio prodotto RAEE presso le locali isole ecologiche e punti di raccolta specifici per lo smaltimento dei prodotti RAEE (centri di raccolta raee). Eurobrico S.p.A per le apparecchiature elettriche o elettroniche, destinate ad un uso domestico e per un nucleo domestico, assicura il ritiro gratuito, presso la propria sede legale, (Eurobrico S.p.A – Via della Stazione, 100 – 38059 Castel Ivano – Trento – Italia), della vecchia attrezzattura all’acquisto di una nuova, con le stesse caratteristiche e le stesse funzionalità.

Solo il cliente web che ha effettuato un acquisto di tali prodotti ha facoltà di utilizzare la piattaforma www.eurobrico.com come mezzo di ritiro dell’usato. Dal 20° al 25° giorno dopo l’avvenuta consegna del prodotto AEE acquistato, seguendo le procedure indicate nel link “Gestisci i tuoi ordini”, il cliente potrà richiedere il ritiro gratuito rispettando le seguenti condizioni: inserimento della foto del prodotto usato con il numero seriale (matricola), il pagamento di una cauzione pari a 50 euro che sarà trattenuta da Eurobrico S.p.A. fino al ricevimento del prodotto a tutela di garanzia di applicabilità della regola dell’1 contro 1.Eurobrico S.p.A. invierà la richiesta di ritiro al nostro corriere di fiducia che successivamente contatterà via sms o mail il cliente per indicare il giorno del ritiro. Si precisa che il cliente non ha oneri aggiuntivi per il ritiro. Al momento del ricevimento dell’usato c/o la nostra sede, sarà nostra cura comparare i prodotti secondo la regola dell’1 contro 1. Se la regola viene rispettata, Eurobrico S.p.A. si impegna a restituire la cauzione di 50 euro entro 5 giorni lavorativi. Se il prodotto inviato non è conforme alle caratteristiche del prodotto acquistato e alla foto inviata, sarà confermato l’addebito della cauzione a titolo di risarcimento. Il cliente avrà 7 giorni di tempo per ritirare il prodotto inviato presso la nostra sede legale.

Si precisa che i due prodotti devono avere caratteristiche, funzionalità e scopi uguali per poter usufruire dell’1 contro 1.

Sarà premura del cliente cancellare eventuali dati personali presenti nelle apparecchiature usate.

Sono esclusi dal ritiro:

  • RAEE che comportano un rischio di contaminazione da parte di chi si occuperà del ritiro e smaltimento del prodotto;

  • RAEE non integri e mancanti dei loro componenti essenziali;

  • Rifiuti diversi dai RAEE.

 

RAEE: rifiuti apparecchi elettronici, elettrici

AEE: apparecchiature elettriche, elettroniche