• Home 
  •  Blog 

Blog

Vogliamo condividere con te i temi principali del bricolage e fai da te per aiutarti e farti avvicinare sempre di più a questo mondo pieno di idee e creatività!

Il compressore da sempre è un prodotto irrinunciabile in tutti i garage, vista la sua moltitudine d’uso. La comprensione del modello giusto per le tue esigenze non è facile e si deve tenere sempre presente l’uso che ne farai. Scopri perché questo fatto è così importante, continuando a leggere l’articolo.

Compressore, come sceglierlo?

Compressore, come funziona?

Partiamo dall’inizio e capiamo su che principi si basa il funzionamento dei compressori: cercando di essere semplici, questi attrezzi prelevano l’aria dall’esterno e con un motore elettrico o termico la comprimono, immagazzinandola. Attraverso questo processo si possono attuare due cose:
  1. Restituire l’aria compressa alla pressione impostata
  2. Restituire l’energia derivata dalla compressione sotto forma di alimentazione per strumenti pneumatici.
Già da ora puoi capire quanti usi diversi possono potenzialmente avere i compressori! Sotto i principali:
  • Gonfiare con l’apposita pistola ad aria, pneumatici di vetture, gonfiabili per bambini. Immagina di dover riempire la stanza di palloncini al tuo bambino che compie 10 anni! Con il compressore è un gioco da ragazzi;
  • Verniciare con l’aerografo pareti o mobili;
  • Effettuare lavori di sabbiatura con appositi accessori. Attenzione, questo tipo di lavoro necessita di alte potenze;
  • Soffiare e pulire con una pistola di soffiaggio. Prova con i componenti del pc, con le zanzariere, la casetta da giardino, i termosifoni;
  • Levigare, collegando un’apposita levigatrice;
  • Utilizzare attrezzi pneumatici di qualsiasi tipo.
 
Consiglio: se anche tu vuoi utilizzare strumenti pneumatici collegati al compressore è bene tenere sempre presente di quanta portata in uscita hai a disposizione; il tasso di FAD (Free Air Delivery) ossia l’aria in uscita, non quella aspirata, è importante per alimentare gli accessori pneumatici. Se adoperi spesso trapani, avvitatori o chiavi a cricchetto, per esempio puoi disporre di un compressore con potenza media, visto l’utilizzo dell’energia in modo intermittente. Ma se hai bisogno di un compressore per azionare sabbiatrici e levigatrici che invece funzionano a potenza costante, è bene valutare un modello più potente e performante, magari che utilizza corrente trifase a 400V.

 

Compressore a pistoni

Dedicando qualche parola sul motore, i compressori si possono dividere in molte categorie: a cinghia o trasmissione diretta, a pistoni o a vite, bicilindrici o monocilindrici.
Per i lavoretti di fai da te o domestici, ti consigliamo compressori a pistoni, monocilindrici, che hanno delle caratteristiche tecniche adeguate ad un uso non professionale. La pressione di tali modelli può arrivare fino ad 8 Bar con portata d’aria che può arrivare a 40 m3/ora. Un ulteriore indicazione è quella controllare gli stadi di compressione: in base a quanto il compressore ci impiega a comprimere l’aria, esistono modelli monostadio e bistadio che appunto ci impiegano una oppure due o più fasi di compressione.
Compressore, come sceglierlo?
Compressore, come sceglierlo?
Compressore, come sceglierlo?

Compressore a vite

Il funzionamento a vite è composto da un meccanismo a due rotori di forma elicoidale che servono a comprimere l’aria in entrata a mano a mano che scende verso il basso, attraverso le scanalature, aumentando appunto di pressione. Ti consigliamo questo modello quando hai necessità di prestazioni continue e non alternate. Infatti, solitamente vengono scelti da chi li utilizza in officine meccaniche o carrozzerie dove sabbiatrici, levigatrici o verniciatori necessitano l’apporto di energia costante. Altro dato a favore dei compressori a vite è quello della semplice manutenzione e della lunga vita d’uso che vantano.

 

Altri consigli

Come abbiamo detto, è bene partire dall’impiego a cui è dedicato il compressore e valutare tutte le caratteristiche necessarie che deve avere.
Consiglio: se vuoi usarlo per prenderti cura della tua auto, esistono modelli creati apposta per questa finalità che spesso dispongono anche della presa da 12V da collegare all’accendisigari.
Vuoi un compressore che non svegli i bimbi che dormono al piano sopra? Nessun problema, a disposizione esistono compressori silenziati per non creare disagi sonori in luoghi chiusi e piccoli come i garage anch per preservare l’udito di chi è presente!
Se sei uno che nella “borsetta” porti sempre il compressore, allora il modello portatile è adatto a te: molto più maneggevole e se sprovvisto di serbatoio, può pesare solo 4kg!

 

Caratteristiche importanti

In fase di scelta del compressore fai attenzione a questi dettagli e qualità.
  • Portata dell’aria: è sufficiente in un range di 150 – 200 L/min per azioni di gonfiaggio o verniciatura. Superiore a 200 L/min se devi sabbiare.
  • Potenza del motore: valuta sempre i cavalli; quelli elettrici sono una scelta ecologica e attenta all’ambiente, devono essere costantemente alimentati ma meno potenti rispetto a quelli a benzina. Con un motore termico hai giovamenti in termini di efficienza per lavori di grosse dimensioni.
  • Capacità del serbatoio: in commercio vanno dai 4 ai 250 litri; per l’uso occasionale acquistalo sotto i 100L, per l’uso quotidiano è meglio superare questa soglia.
Bene, abbiamo visto tutti i punti salienti riguardo i compressori e il mondo che li circonda. Ricorda sempre che un fattore importantissimo sono gli accessori con cui accompagni questo straordinario utensile versatile e sempre comodo da avere in casa.
Visita la sezione dedicata ai compressori sul nostro sito, oppure ti aspettiamo in negozio per poterti consigliare il modello giusto avvalendoti della competenza dei nostri addetti specializzati.
 
Seguici su facebook
Seguici su Instagram
Seguici su Youtube

Cerca l'argomento

Iscriviti alle nostre newsletter

Scegli la nostra newsletter per essere sempre al corrente delle ultime promozioni e novità del nostro Gruppo.
Nella newsletter troverai utili informazioni sui nuovi servizi, prodotti, promozioni e anticipazioni.
Per iscriverti alla newsletter, compila i seguenti dati:

* i campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori

dichiaro di aver letto e accettato l'informativa privacy web*

acconsento ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e di attività di marketing diretto, come indicato nell'informativa privacy web

Scrivi il testo dell'immagine: Loading refresh testo immagine

Iscriviti alla newsletter

Lascia qui di seguito il tuo indirizzo mail per ricevere offerte esclusive, per essere informato sulle novità, promozioni e concorsi!

torna su

Eurobrico Feedaty 4.8 / 5 - 3500 feedbacks