• Home 
  •  Blog 

Blog

Vogliamo condividere con te i temi principali del bricolage e fai da te per aiutarti e farti avvicinare sempre di pi a questo mondo pieno di idee e creativit!

Pasqua un'altra di quelle festivit in cui si pu dar libero sfogo alla propria creativit per la creazione delle decorazioni.

E perch non coinvolgere anche i bambini? Il divertimento assicurato anche per loro!

Tra i tanti simboli che caratterizzano le festivit pasquali come uova decorative, pulcini, ghirlande colorate, etc., quest'anno, abbiamo scelto il coniglio!

Ma sapete da dove deriva l'usanza di questo simpatico animale? No?!

Le tradizioni legate al coniglio pasquale, sono in realt molte, ma tutti sembrano concordare sul fatto che siano nate nei Paesi del Nord Europa, sia se associate ai riti religiosi che alle semplici festivit connesse alla primavera. L'animale a cui si faceva riferimento pi che il coniglio era, tuttavia, la lepre, in quanto molto scaltra e resistente ai duri mesi invernali e fra i pi attivi con l'arrivo della primavera.

Tra i vari miti, la leggenda pi affascinante  senza dubbio quella che narra di una divinit sassone associata alla primavera, Eostre o Ostara. Durante un pomeriggio di primavera, per far divertire i bambini da cui era circondata, trasform in coniglio, l'uccellino che le si era appoggiato sul braccio. Se i bambini erano molto felici e divertiti da questa magica trasformazione, il povero uccellino ne era, invece, rattristato. I bambini, quindi, percepita la tristezza di quest'ultimo, chiesero alla dea di ritrasformare il coniglio in volatile. L'inverno, per, era ormai giunto e la dea, esausta, non aveva pi le energie necessarie per annullare l'incantesimo. Ma, con il ritorno della primavera, anche la dea Eostre riacquist nuovamente le sue forze e ridiede all'uccellino la sua forma originale. Felice come non mai per essere tornato come prima, il piccolo pennuto depose delle uova colorate che regal sia ai bambini che alla dea.

Dal nome della dea Eostre derivano, inoltre, i termini Ostern ed Easter ossia Pasqua rispettivamente in tedesco e in inglese.

E pare proprio che sia avvenuta in Germania l'associazione vera e propria tra coniglio e festivit pasquali: tra medioevo e rinascimento, il coniglio di Pasqua era, infatti, il protagonista dei festeggiamenti dei pi piccoli. Secondo la tradizione, che perdura anche ai nostri giorni, in diverse localit tedesche, la notte prima di Pasqua i bambini sono chiamati a preparare un accogliente giaciglio per il coniglietto, adagiando della paglia e lasciando qualche leccornia affinch l'animale possa rifocillarsi. Come ringraziamento, ma solo se il bambino si comportato bene nel corso dell'anno, il quadrupede lascia in dono delle uova colorate.

Ecco, allora, come creare un simpatico coniglietto riutilizzando delle bottigliette di plastica che tutti noi abbiamo in casa.

Occorrente:

  • Bottiglietta di plastica
  • Ovetti di cioccolato - piantina - fiore 
  • Vernice colorata per dipingere la plastica - vernice spray
  • Pennelli per dipingere
  • Forbici
  • Pennarello nero con punta fine
Coniglietto porta ovetti
Coniglietto porta ovetti

Prendi la bottiglietta di plastica, lava bene l'interno e rimuovi l'etichetta. Con il pennarello fine, traccia la sagoma del coniglietto sulla bottiglia, quindi, ritaglia con le forbici. Con l'aiuto del pennello dai una prima mano di vernice sia internamente che esternamente alla bottiglietta e lascia asciugare. Dopo alcune ore puoi procedere con la seconda mano. Se dopo quest'ultima, il colore dovesse ancora risultare non particolarmente coprente, meglio dare ancora una mano. In alternativa, si pu usare della vernice spray che aderisce meglio sul materiale plastico rispetto alla vernice liquida.

Coniglietto porta ovetti
Coniglietto porta ovetti

Quando la vernice sar completamente asciutta, traccia con la matita gli occhi e il musetto del coniglietto, in questo modo se farai degli errori potrai facilmente cancellarli. Quando la traccia a matita ti sembra corretta ripassa i segni con un pennarello nero fine. Infine, con un pennello fine e della vernice rosa, dipingi le orecchie ed il naso del coniglietto. Bene, adesso, non ti resta che riempire il tuo coniglietto con dei buonissimi e coloratissimi ovetti di cioccolato.

Coniglietto porta ovetti
Seguici su facebook
Seguici su Instagram
Seguici su Youtube
Cerca l'argomento
Iscriviti alle nostre newsletter

Scegli la nostra newsletter per essere sempre al corrente delle ultime promozioni e novità del nostro Gruppo.
Nella newsletter troverai utili informazioni sui nuovi servizi, prodotti, promozioni e anticipazioni.
Per iscriverti alla newsletter, compila i seguenti dati:

* i campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori

dichiaro di aver letto e accettato l'informativa privacy web*

acconsento ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e di attività di marketing diretto, come indicato nell'informativa privacy web

Scrivi il testo dell'immagine: Loading refresh testo immagine
torna su

Eurobrico Feedaty 4.7 / 5 - 4329 feedbacks